TOUR DELL'IRLANDA

IRLANDA


DURATA DEL VIAGGIO:

8 GG/7 NTS

MAGICA IRLANDA - GALWAY CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2020 

DAL 20 AL 27 LUGLIO 2020 

DAL 06 AL 13 AGOSTO 2020

 

VOLI DA VENEZIA

PROGRAMMA DI VIAGGIO
MEZZA PENSIONE • VISITE INCLUSE • HOTEL 3*/4* STELLE
ASSISTENZA DI GUIDA LOCALE ESPERTA
AURICOLARI/AUDIOGUIDE INCLUSE DURANTE TUTTO IL TOUR

 

1° giorno: VENEZIA – DUBLINO:
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Venezia e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con voli
di linea Lufhtnasa. Arrivo e disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in pullman in hotel e
sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.
2° giorno: Dublino - Glendalough – Kilkenny o Carlow (158 km)
Prima colazione in hotel. Tour panoramico di Dublino e del suo centro storico. Visita al Trinity College
(ingresso incluso). Successivamente partenza per la contea di Wicklow, nota come il “giardino
d’Irlanda” e visita del sito monastico di Glendalough (ingresso incluso). Il sito che comprende anche
la Torre Rotonda alta 33 metri, le rovine della Cattedrale e la “cucina di San Kevin” è immerso nel Parco
nazionale di Wicklow, dai paesaggi molto pittoreschi. Pranzo libero. Proseguimento per Kilkenney o
Carlow. All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e
pernottamento.
3° giorno: Carlow o Kilkenny – Cashel – Cahir – Contea di Cork (150 km)
Prima colazione in hotel. Al mattino suggestiva visita della città di Kilkenny (a piedi): si potranno
osservare la Cattedrale, la Rothe House, la Black Abbey e le rovine dell’Abbazia Francescana (ingressi non
inclusi) e visita della mitica Birreria Smithwick’s (ingresso incluso), luogo di origine della rossa più
famosa d’Irlanda. La Smithwick’s Experience ha aperto le sue porte nel luglio 2014 in un edificio
vittoriano restaurato e porta i visitatori in un viaggio dalle origini medievali di questa birra, all'arrivo di
John Smithwick nel 1700 fino ai giorni nostri. Proseguimento per Cashel per la visita della rocca di San
Patrizio (ingresso incluso), complesso ecclesiastico comprendente una cattedrale, una torre rotonda
totalmente integra, delle croci celtiche. Visita al castello di Cahir (ingresso incluso). In bellissima
posizione su un isolotto roccioso e un tempo roccaforte della potente famiglia Butler, questo castello
mantiene gran parte della struttura di difesa originale tra cui l’imponente torrione e la torre. Risale al XV
secolo e si può considerare uno dei castelli irlandesi più grandi e meglio conservati. Le sue origini
risalgono al terzo secolo quando il Dun (terraforte) fu costruito conferendo cosi a Cahir il suo nome
originale di "Dun Iascaigh". Si possono organizzare visite guidate mentre il centro visitatori annesso al
castello presenta un interessante video sulla sua storia. Pranzo libero. Proseguimento verso la Conte di
Cork e trasferimento in hotel. Cena in hotel e pernottamento.
4° giorno: Contea di Cork – Blarney – Cork – Bantry – Kerry (200/250 km)
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla meravigliosa West Cork. Appena fuori Cork,
visiteremo il Blarney Castle (ingresso incluso), un castello fortificato circondato da un meraviglioso
parco risalente al XV sec. Il Castello è in parte caduto in rovina ma l’influenza della Pietra di Blarney,
famosa perchè regala il dono dell’eloquenza a chi la bacia, rende il luogo un’attrazione senza uguali in
tutta l’Irlanda. Proseguimento per Cork, la seconda città più grande della Repubblica d’Irlanda. Pur
conservando ancora il suo fascino medievale grazie alle sue stradine strette e tortuose è divenuta oggi
una grande città portuale, industriale ed universitaria. San Patrick’s Street e Grand Parade sono costruite
su degli affluenti del Lee. La Cattedrale neo-gotica di San Finbar posta a Sud e la Chiesa di Shandon nella
parte nord, dominano la città. Proseguiremo poi per Bantry. Visita della Bantry House (ingresso
incluso), grande residenza risalente all’epoca georgiana che fu riarredata in maniera molto sontuosa nel
XIX secolo. La residenza ha una collezione molto pregiata di mobili, quadri e artigianato di diversa
provenienza. Pranzo libero. Proseguimento per la contea di Kerry. Arrivo e trasferimento in hotel.
Sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e pernottamento.
5° giorno: Kerry – Limerick o Clare (235/290 km)
Prima colazione in hotel. Straordinaria escursione per l’intera giornata nella penisola di Dingle,
conosciuta per la spettacolare strada costiera con viste mozzafiato sull’oceano Atlantico, per i suoi
monumenti preistorici del primo periodo cristiano, e per il suo piccolo villaggio dove ancora si parla il
gaelico. La strada costiera ci dirige prima lungo migliaia di spiagge deserte come Inch beach dove fu
girato il film “la figlia di Ryan”, poi attraverso il vivace porto di Dingle, rinomato per i suoi ristoranti di
pesce di mare e per il famoso delfino Fungie che ha ormai scelto la baia di Dingle a sua dimora. Pranzo
libero. Proseguimento per Limerick o Clare passando da Adare, simpatico paesino dalle case con i
caratteristici tetti in paglia. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e
pernottamento.
6° giorno: Le Scogliere di Moher, il Burren e Galway (170 km)
Dopo la prima colazione irlandese in hotel, breve visita panoramica di Limerick e partenza alla volta di
Galway con sosta alle imponenti scogliere di Moher (ingresso incluso), alte 200 metri e lunghe 8 Km:
sono uno spettacolo che lascia senza fiato. Si attraverserà il Burren (dall’Irlandese Boireann “luogo
roccioso”) affascinante regione carsica dove l’acqua, scorrendo in profondità, ha creato grotte e cavità
sotterranee. Il Burren è la più estesa regione di pietra calcarea d’Irlanda e la particolarità del suo
territorio gli conferisce l’aspetto di territorio lunare. Si prosegue poi lungo la costa e via Black Head fino a
Galway. Pranzo libero. Visita panoramica della città di Galway, deliziosa cittadina con le sue stradine
strette, le facciate dei vecchi negozi in pietra ed in legno e i pub animati. Da sempre attrae folle di
musicisti, artisti, intellettuali e giovani anticonformisti; ciò si deve in parte alla presenza dell’Università,
ma soprattutto all’attrattiva esercitata dalla vita notturna nei pub. La città inoltre, è uno dei principali
centri gaelici e l’irlandese è la lingua diffusa. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
7° giorno: Galway – Dublino (215 km)
Prima colazione in hotel. Proseguimento della visita panoramica di Galway; il suo centro si sviluppa su entrambe le sponde del River Corrib (il fiume più corto d’Europa) che collega il Lough Corrib al mare. Si ammirerà la moderna Cattedrale, costruita nel 1965, per poi continuare attraverso il Salmon Weir Bridge e verso la Collegiata di San Nicola di Mira risalente al 1320. Questa chiesa è vicina alla casa di Nora Barnacle, la moglie di James Joyce. Pranzo libero. Il tour continua lungo Shop Street dove le case di ricchi mercanti sono testimonianza dei floridi commerci di un tempo, ne è un esempio la Lynch House considerata la più bella residenza cittadina d’Irlanda. I Lynch furono la più potente delle 14 famiglie di mercanti dette “tribù” che governarono la città; termineremo nella verde Eyre Square, il cuore di Galway. Partenza per Dublino. All’arrivo sistemazione nelle camere riservate. Cena in hotel e pernottamento.
8° giorno: DUBLINO - VENEZIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in pullman in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con voli di linea Lufthansa. Arrivo e fine dei nostri servizi.
 
Nota: tutte le visite menzionate nel programma sono garantite ma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine di effettuazione.

QUOTA A PERSONA IN CAMERA DOPPIA EURO 1590,00