Le Civiltà del Nilo

Egitto


DURATA DEL VIAGGIO:

10 gg/09 nt

Partenza  27/10/2019

Le grandi ed eterne testimonianze dell’antico Egitto vissuto attraverso un

itinerario completo ed entusiasmante.

Da Alessandria al Cairo, percorrendo le piste desertiche fino all’oasi di Siwa,

il viaggio si conclude con una navigazione sul Nilo da Assuan a Luxor.

 

1° giorno

Italia/Cairo
Partenza dall’Italia con volo di linea per il Cario.
All’arrivo incontro con la guida e trasferimento in hotel.

2° giorno

Cairo/Alessandria
Prima colazione. Partenza per Alessandria, seconda città del paese
e grande centro culturale dell’antichità, fondata da Alessandro Magno nel 322 a.c.
Si comincia la visita dalla nuovissima biblioteca, erede di quella del periodo tolemaico,
per proseguire con il Museo greco-romano e le catacombe di Kom El Shuqafa.
Seconda colazione. Si conclude la vista con il medievale Forte Qait Bey
e la sorprendente “colonna di Pompeo”, in realtà edificata in onore
dell’imperatore Diocleziano, in granito rosa e alta 25 metri. Cena e pernottamento.

3° giorno

Alessandria/El Alamein/Siwa
Prima colazione. Partenza in direzione ovest costeggiando le sponde del Mediterraneo.
Arrivo alla celebre località di El Alamein, luogo della grande battaglia della
Seconda Guerra Mondiale tra l’esercito inglese e quello italo-tedesco.
Visita del museo e del toccante cimitero di guerra. Seconda colazione.
Proseguimento tra le dune del Sahara per l’oasi di Siwa,
famosa nell’ antichità per la presenza dell’oracolo del dio Amon
al quale anche Alessandro Magno si rivolse per affermare le sue radici divine.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno

Siwa
Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita dell’oasi di Siwa,
uno dei luoghi più pittoreschi del paese con la sua moltitudine di palme
e piccoli villaggio edificati con mattoni crudi, intervallati da ruscelli,
sorgenti e campi coltivati.
Si visita la città vecchia risalente al XII secolo, chiamata Shali
e le rovine del tempio di Amon,
sede del leggendario oracolo. Seconda colazione.
Successivamente breve sosta ai “bagni di Cleopatra”
per poi proseguire con Gebel Al Matwa,
dove si trova una necropoli risalente all’epoca tolemaica e romana.
Cena e pernottamento.

5° giorno

Siwa/Cairo/Assuan
Prima colazione. Giornata dedicata al lungo trasferimenti di rientro
al Cairo con pranzo lungo il tragitto.
Arrivo e partenza con volo per Assuan. Cena e pernottamento.

6° giorno

Assuan
Prima colazione. Visita al tempio tolemaico di File: consacrato alla dea Iside,
è uno dei templi più belli e scenografici, smantellato e ricostruito in una piccola isoletta
al fine di proteggerla dopo la costruzione della diga di Assuan;
il complesso, altamente spettacolare, oltre al tempio di Iside include altri monumenti
come il tempietto di Nectanebo e l’elegante chiosco di Traiano.
Terminata la visita e dopo una breve sosta alla grande diga imbarco sulla motonave.
Cena e pernottamento a bordo.

7° giorno

Assuan/Kom Ombo/Edfu/Luxor
Prima colazione. In mattinata partenza per Kom Ombo:
costruito nel periodo tolemaico e romano,
è dedicato alle due divinità di Sobek e Haroeris
e caratterizzato dalla bella sala ipostila con otto grandi colonne
con capitelli a forma di loto e visita del tempio.
Proseguimento per Edfu, il sito archeologico tra i meglio conservati del paese,
dedicato ad Horus e costruito in età greco-romana:
straordinario il grandioso pilone monumentale e due splendide sale ipostile.
Rientro sulla motonave e pranzo.
Nel pomeriggio la navigazione prosegue per Esna, con arrivo a Luxor in serata.
Cena e pernottamento.

8° giorno

Luxor
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita delle necropoli dell’antica Tebe,
situate sulla riva occidentale del Nilo: si inizia dai colossi di Memnone,
due colossi granitici ritraenti il faraone Amenofi III
e che i Greci scambiarono per il divino Memnone;
si prosegue con la visita di alcune tombe della Valle dei Re e delle Regine,
una serie di tombe rupestri inserite in un paesaggio arido
tra pareti scoscese e rocciose nelle quali furono nascoste
le reliquie di più grandi faraoni e regine della storia di Egitto.
La mattina si conclude con la visita dello scenografico
tempio della regina Hatshepsut a Deir El Bahari
e caratterizzato da una serie di terrazze colonnate.
Rientro sulla motonave e pranzo.
Nel pomeriggio visita degli straordinari templi di Luxor e Karnak.
Il primo si trova sulla riva del Nilo e circondato dagli edifici moderni,
edificato da Ramses II e Amenofi III:
il bellissimo viale delle Sfingi dà accesso al tempio ed al pilone monumentale,
che preannuncia i due grandiosi cortili colonnati
che introducono il santuario vero e proprio,
dominato dalla sala ipostila e dal sancta sanctorum.
Il Santuario di Karnak, situato a pochi chilometri,
è probabilmente il complesso monumentale
più grandioso mai costruito,
con uno sviluppo che proseguì per 1500 anni:
è un susseguirsi di cortili, recinti sacri,
statue, spettacolari sale colonnate,
templi dedicati a diverse divinità,
in pratica una summa dell’architettura
e dell’arte dell’Antico Egitto.
Cena e pernottamento.

9° giorno

Luxor/Cairo
Prima colazione. Sbarco e partenza con volo per il Cairo.
Giornata dedicata alla visita della capitale, Il Cario.
Nella prima tappa si ammirerà il celebre Museo Egizio,
la più grande e straordinaria collezione raccolta di reperti ed opere d’arte dell’ antico Egitto.
Seconda colazione. Nel pomeriggio escursione a El Giza,
per la visita delle spettacolari Piramidi di Cheope, Chefren
e Micerino e dell’enigmatica Sfinge, figura leonina dal volto umano,
che le sorveglia. Cena e pernottamento.

10° giorno

Cairo/Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di rientro per l’Italia.
 
quote a partire da Euro 1910,00 a persona in camera doppia 
Q